La Crociata dei Re

 

Lo scorso 8 luglio a Toleto di Ponzone (AL) le antiche melodie di In Itinere Musica Medievale hanno allietato la rievocazione storica della partenza del Marchese di Ponzone alla Terza Crociata (la Crociata dei Re).

L’evento è storicamente documentato ed è stato possibile riviverlo grazie alla Pro Loco di Toleto e alla Compagnia dell’Alto Monferrato, unico gruppo di rievocazione storica medioevale del Piemonte che si può fregiare dell’appartenenza al CERS (Consorzio Europeo Rievocazione Storica).

E’ stata una giornata magnifica, che ricorderemo anche attraverso queste splendide fotografie. Grazie!

19944583_1253515308092099_5796567421986467543_o19956094_1253514041425559_3326699309484735368_o19800591_10209805038498078_1548696232377796784_o.jpg19956021_1253518308091799_7173138525016690383_o19944325_1253507121426251_2770077027341008808_o19983606_1253512388092391_2904651589451271551_o

20017564_1253506431426320_5412714310287864942_o19780520_10209805036178020_3510092492268701726_o (2)19983956_1253515148092115_4318257776764316400_o

 

Santa Maria, strela do dia

Il nostro repertorio si è arricchito con un nuovo, affascinante brano: la cantiga Santa Maria, strela do dia (Santa Maria, stella del giorno), che ci ha conquistati con la sua melodia orecchiabile e ritmata, probabilmente di antica origine popolare profana e solo successivamente “vestita” di un testo sacro. Musicalmente ha la forma del virelai ed è basata su due idee musicali (ritornello e volta “A” e strofa “B”).

Santa Maria, strela do dia,
mostra-nos via pera Deus e nos guia.
Ca veer faze-los errados
que perder foran per pecados
entender de que mui culpados
son; mais per ti son perdõados
da ousadia
que lles fazia
fazer folia
mais que non deveria.
 
Santa Maria, strela do dia,
mostra-nos via pera Deus e nos guia.
(….)

Questa cantiga è tramandata, tra gli altri, anche da un prezioso manoscritto compilato nella seconda metà del ‘200 alla corte del re del Portogallo Alfonso X el Sabio e conservato nella Biblioteca Reale dell’Escorial, fuori Madrid. Questo codice (Codice princeps) è chiamato anche códice de los músicos (codice dei musicisti), perché contiene miniature che rappresentano i musici medievali e i loro strumenti musicali.  

 

Il manoscritto raccoglie circa 400 canzoni monofoniche di lode alla Vergine Maria (Cantigas de Santa Maria). I testi sono in lingua gallego portoghese e la notazione musicale è mensurale.

 

 

Noi di IN ITINERE Musica medievale ne offriamo due differenti interpretazioni: una vocale e strumentale, che eseguiamo in quartetto ed una solo strumentale che proponiamo come musica per danza ai ballerini con i quali collaboriamo.