23 LUGLIO 2022, ORE 20.45, CARVICO (BG) – CONCERTO “UN VIAGGIO NEL MEDIOEVO. TRA DEVOZIONE E AMOR CORTESE”

In programma, musiche e canti di devozione e d’amor cortese, alternate a letture recitate tra storia e leggende medievali.

Siete invitati ad concerto di musica medievale che avrà luogo in una suggestiva location: il bosco che custodisce i resti della Chiesa altomedievale di San Tomé a Carvico (BG).

Il concerto è organizzato dalla Pro Loco Carvico con il patrocinio del Comune di Carvico ed è cura dell’ensemble In Itinere Musica Medievale (Bertino Chiari, Chiara Mojana, Elisabetta Tagliati) con la partecipazione speciale dei cantanti e strumentisti Jung Min Kim e Jonatas Luis Monteiro.

Sarà l’occasione per ascoltare il suono di molteplici strumenti medievali: arpa gotica, liuto, citola, viella, ribeca, lira ad arco, flauto a becco e percussioni. 

Ingresso gratuito. Richiesta la prenotazione con e-mail a: info@prolococarvico.it

UNA SERA CON DANTE – 25 MARZO 2022

Annunciamo con piacere che per il #dantedì, il prossimo 25 marzo, porteremo in scena il nostro spettacolo di musica medievale e parola recitata dedicato a Dante Alighieri.
Un evento che si inserisce anche nel cartellone europeo dell’Early Music Day 2022.
Lo spettacolo, organizzato dal Comune di Rivanazzano Terme (PV), avrà luogo alle ore 21.30 presso la Sala Manifestazioni della Biblioteca P. Migliora. Ingresso libero, fino a esaurimento posti.

DUE MUSICI PAVESI VINCONO IL “PREMIO ITALIA MEDIEVALE” 2021

In evidenza

Assegnato al duo “In Itinere Musica Medievale” l’ambìto riconoscimento nazionale

Lo scorso 27 novembre, nella preziosa Sacrestia del Bramante, nella Basilica di Santa Maria delle Grazie a Milano, si è svolta la cerimonia di premiazione e consegna degli attestati ai vincitori della XVIII edizione del © Premio Italia Medievale.

L’importante riconoscimento è stato assegnato, nella categoria Spettacolo, all’ensemble “In Itinere Musica Medievale”, nato nel 2015 dall’impegno di due musici rievocatori appassionati di Medioevo.

Il Premio Italia Medievale, che quest’anno ha raggiunto il record dei 120mila voti, nasce nel 2004 da un’iniziativa dell’Associazione Culturale Italia Medievale (www.italiamedievale.org) con lo scopo di assegnare annualmente un riconoscimento a personalità, istituzioni e privati che si sono particolarmente distinti nella promozione e valorizzazione del patrimonio medievale del nostro Paese.

Un premio che sostiene concretamente l’impegno di coloro che operano per la ri-scoperta e la ri-nascita di un’epoca per nulla buia e barbara, come ancora troppo spesso si vorrebbe far credere. «Questo riconoscimento è per noi motivo di soddisfazione e di orgoglio – commentano i fondatori di In Itinere Musica Medievale, Bertino Chiari e Chiara Mojana – e ci ripaga degli sforzi profusi in questi anni di ricerca sulla musica e sugli strumenti musicali del Medioevo. Siamo inoltre orgogliosi di portare questo premio alla città di Pavia, così ricca di storia e di testimonianze dell’epoca medievale».

http://www.initineremusicamedievale.com

Un calice con Dante

Metti una sera nella splendida cornice del Castello di Stefanago a Borgo Priolo (PV) e di sentire parlare di Dante Alighieri, da una prospettiva nuova, contemporanea. Dante è il giovane uomo, in preda ai suoi ardori, che elenca le belle donne di Firenze, ma è anche il fine politico e oratore, che dovrà lasciare la sua amata città per non farvi più ritorno.
Le musiche medievali del tempo dell’Alighieri ci accompagnano tra gli stralci di “Biondo era e bello” di Mario Tobino.

Sabato 10 luglio 2021, alle ore 18, venite a scoprire le mille sfaccettature di questo straordinario uomo con In Itinere Musica Medievale e Spinofiorito.

Durante la serata sarà possibile degustare i vini di Castello di Stefanago Vini.
Ingresso + calice di vino: 15€
Per info e prenotazioni: info@spinofiorito.com oppure WhatsApp o SMS al 3496431041
Prenotazione consigliata. Ingresso fino ad esaurimento posti.
Al termine della serata, è possibile cenare presso il Birrificio Stuvenagh, ai piedi del castello. Prenotazione obbligatoria.

A chantar: musica e parole dei Trovatori

Trovatori 2020 locandina
Sabato 29 agosto 2020 alle ore 21.15 presso il Castello di Stefanago a Borgo Priolo (PV) va in scena “A chantar. Spettacolo di musiche e parole dei trovatori medievali”, sulle note di In Itinere Musica Medievale e con Sara di Spino Fiorito.

C’erano una volta i cantaut… Ehm. No. Cioè sì, anche quelli. Ma noi andiamo alle origini…
Ricominciamo: c’erano una volta i trovatori. E già! Perché se questi meravigliosi artisti del Due-Trecento ri-nascessero oggi, li chiameremmo proprio “cantautori”.
Grazie ai trovatori nascono le nostre moderne canzoni e così, Chiara, Bertino e Sara vogliono farvi conoscere questo splendido mondo, forse un po’ dimenticato, fatto da splendide musiche e dolcissime e divertentissime parole. Per commuoversi e ridere insieme.

Durante l’evento sarà possibile degustare i vini di Castello di Stefanago Vini.
L’evento avrà luogo anche in caso di maltempo, nel pieno rispetto delle normative vigenti. Per poter accedere all’evento è necessario arrivare muniti di mascherina.
Ingresso 10 € (fino al raggiungimento dei posti disponibili).
La prenotazione è fortemente consigliata: prenota@spinofiorito.com oppure via WhatsApp al 3496431041

Concerto al Santuario del Ghisallo

Ecco la locandina del nostro prossimo concerto in duo, sabato 10 agosto 2019, ore 17.00.
Suoneremo al Santuario del Ghisallo, a Magreglio (CO), affacciato sul lago di Como.
🎶 In programma: canoni, chansons, danze e arie, eseguite con copie di strumenti musicali dalla storia millenaria, come l’arpa, la viella, il salterio ad arco e il flauto.
Grazie a Magreglio Events per l’organizzazione.
Vi aspettiamo!

Santuario del Ghisallo

Leonardo. Genio in Musica

Mercoledì 31.07.2019, nell’ambito della rassegna Metti una sera nel Chiostro, va in scena lo spettacolo Leonardo. Genio in Musica“. Vi aspettiamo a Milano, nel Chiostro di Santa Maria del Carmine, alle ore 21.15, per trascorrere insieme a noi una serata speciale nel segno del canto, della musica e della danza al tempo e nei luoghi di Leonardo da Vinci!

Nel Cinquecentenario dalla morte di Leonardo da Vinci, un viaggio indietro nel tempo, attraverso letture di testi dell’epoca, brani di musica vocale e strumentale e danze di corte in costume storico, mira a restituire agli spettatori il paesaggio musicale negli anni di attività di Leonardo. Da Dufay a Tromboncino, da Josquin a Filippo da Luvrano, da Domenico da Piacenza a Giovanni Ambrosio, una selezione di chansons, frottole, danze e ricercari, tra il XV e il XVI secolo, inseguendo Leonardo dalla corte di Ludovico il Moro (dilettata dai suoi “rebus musicali”) fino a quella di Francesco I, passando per Mantova e Venezia.

rebus-musicale-A

Uno spettacolo organizzato per Felix Company e che nasce dalla bella collaborazione tra l’ensemble di musica antica Dionea, il gruppo di danze storiche Il Biancofiore e noi di In Itinere musica medievale.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.

 

 

Oculi de vitro!

 

Occhiali medievali

Oculi de vitro cum capsula per ipovisus: non potevano mancare di certo!
Ed ecco che dalla magica scarsella messer Bertino appaiono gli occhiali in fedele riproduzione di un quadro veneziano antecedente al 1400.

L’invenzione di lenti di vetro per vedere meglio risale al Medioevo. Nei primi modelli di occhiali, come quelli raffigurati nell’affresco qui sopra (datato 1352), le lenti erano incapsulate in una montatura in legno che si appoggiava sul naso, senza stanghette laterali.